Home

LAVORI IN CORSO


E siamo alla Ix edizione di LERICI LEGGE IL MARE, la prima manifestazione in Italia di Letteratura e cultura marinara. Pensata ed ideata da Bernardo Ratti, è promossa ed organizzata dalla Società Marittima di Mutuo Soccorso, di cui è il Presidente, dal Comune di Lerici (Assessorato alla Cultura), da S.T.L. Lerici con la collaborazione della libreria Ricci – La Spezia.

Perchè a Lerici: perchè è uno dei borghi a maggior tradizione marinara, da secoli. Il borgo ligure è quindi la naturale sede per una manifestazione marinara di livello internazionale. La Liguria, Lerici, terra di grandi naviganti, di grandi commercianti, di esploratori, terra di cultura e di apertura al Mondo: il mare non divide i popoli ma li unisce.

Ospiti internazionali, libreria del mare, autori, conferenze, regate, attività per bambini e ragazzi, marinaresca, musica, solidarietà, libri a bordo, avventure nel Golfo dei Poeti, velieri, mostre, concorsi fotografici, gastronomia, ecc…tutto questo è LERICI LEGGE IL MARE. Da sempre l’uomo vive e ama il mare  per conoscere e per conoscersi e riconosce il mare come proprio elemento naturale. Un mare da vivere, un mare da leggere e da raccontare.
E siamo alla Ix edizione di LERICI LEGGE IL MARE, la prima manifestazione in Italia di Letteratura e cultura marinara. Pensata ed ideata da Bernardo Ratti, è promossa ed organizzata dalla Società Marittima di Mutuo Soccorso, di cui è il Presidente, dal Comune di Lerici (Assessorato alla Cultura), da S.T.L. Lerici con la collaborazione della libreria Ricci – La Spezia.

Perchè a Lerici: perchè è uno dei borghi a maggior tradizione marinara, da secoli. Il borgo ligure è quindi la naturale sede per una manifestazione marinara di livello internazionale. La Liguria, Lerici, terra di grandi naviganti, di grandi commercianti, di esploratori, terra di cultura e di apertura al Mondo: il mare non divide i popoli ma li unisce.

…ed in attesa della nuova edizione, la Società Marittima di M.S. è lieta di invitarvi alla visione del film documentario “Transatlantico Rex – Nave 296”